Trattoria Casottel – cucina milanese

  • Cucina milanese verace, con pregi e difetti del caso, ambiente famigliare
Sending
User Rating 0 (0 votes)

Trattoria Casottel
Via Fabio Massimo 25
20139, Milano

Recensione Trattoria Casottel: ambiente e servizio

Se qualcuno vi dice che a Milano le trattorie tipiche sono sparite, sentitevi autorizzati a intervenire a gamba tesa sulla sua tibia: ci sono, la difficoltà semmai sta nello scovarle e inquadrarle nella maniera giusta. Prendiamo la Trattoria Casotell: situato in una zona non proprio di passaggio, in un edificio anonimo e senza grandi segnalazioni – men che meno un menù esterno (neanche interno, in verità). Entri e ti sembra di essere entrato in casa di tua nonna: il bancone del bar, un paio di salette disadorne, un camino, una zona esterna che d’estate deve dare delle soddisfazioni.

sala casottel

Recensione Trattoria Casottel: menù e cucina

Chiedi cosa si possa mangiare e ti vengono proposti piatti caserecci: dai salumi di antipasto, alle tagliatelle, alla polenta coi funghi. Tutto interessante, ma di contorno:, visto che i piatti forti qui sono i grandi classici della cucina milanese. Partiamo con l’ossobuco col risotto: un piatto unico praticamente, con un generoso ossobuco cotto a puntino e saporito che fa la sua bella scena. La qualità della carne è buona (non eccellente), il risotto è ok, anche se non si vede lo zafferano e si sente un po’ troppo il soffritto, ma nel complesso dà soddisfazione. Oppure la cassoeula, anche qui in porzione abbondante: accompagnata da una polenta piuttosto liquida, si presenta con costine, cotenne e verzino d’ordinanza, oltre alle immancabili verze, sapori non sempre amalgamati alla perfezione (dubito che tutti gli ingredienti siano stati fatti effettivamente cuocere insieme), ma piatto assolutamente godibile e godereccio. O l’orecchia d’elefante, classica cotoletta alla milanese, presentata sottile e impanata perfettamente, servita con patate al forno (queste non esattamente indimenticabili). Ci sono anche d i dolci casalinghi, tra cui un discreto tiramisù.

Cucina casalinga, si diceva, con tutti i pregi e i limiti del caso: ricette classiche e abbondanti fatte con amore, puntando più sull’insieme che sui dettagli. In un ambiente semplice e accogliente, che non può non metterti a tuo agio. Ora, se questa non è una tipica trattoria milanese, allora ha ragione quel qualcuno e non ce ne sono: ma non sono sparite, non sono mai esistite.

risotto ossobuco

Recensione Trattoria Casottel in breve

Conto: alla Trattoria Casotell non si spende poco, non si spende troppo, con un piatto unico e un antipasto o dolce, acqua e vino mettete in conto circa 30€ a testa.

Perché sì:

  • Ambiente rustico e accogliente
  • Buona cucina casalinga milanese

Perché no:

  • La qualità potrebbe essere superiore con un po’ di attenzione
  • Prezzo medio

Trattoria Casottel Menu, Reviews, Photos, Location and Info - Zomato

Please follow and like us:

Leave a Reply